LABORATORIO IMPROVVISAZIONE

lab improvvisazione 2

Oggi, 28 Marzo 2017, porto alla vostra attenzione alcune estensioni e ricerche della Teoria dell’Attaccamento di Bowlby. Il video che segue espone elementi tratti dalla Strange Situation di Mary Ainsworth e dall’Adult Attachment Interview di Mary Main.

Rudolf Laban: Il vocabolario della danza

Interessante video sull’uso della Laban notation per la coreografia.

Alcune imprecisioni nella traduzione: Effort viene tradotto con ‘sforzo’, che in italiano non rende bene l’idea dell’Effort di Laban, che si potrebbe tradurre come ‘la portata dinamica del movimento’ in relazione al flusso, allo spazio, al peso e al tempo.

http://www.raiscuola.rai.it/articoli/rudolf-laban-il-vocabolario-della-danza/8773/default.aspx

 

 

LABORATORI DI DANZA-IMPROVVISAZIONE a Bologna e Milano

 L’IMPROVVISAZIONE DI MOVIMENTO

COME FORMA DI RICERCA ARTISTICA

tenuto da Elisabetta Colace

Bolognac/o Centro Yoga Le Vie, Via D’Azeglio 35 primo incontro: 4 Marzo h 18.30-21.30

secondo incontro: 8 Aprile h 18.30-21.30

Milano: c/o Il Telaio delle Arti Via Massarenti 20 primo incontro: 3 Marzo h 19.00-21.15

secondo incontro: 17 Marzo h 19.15-21.30

Il laboratorio si rivolge in particolare a danza movimento terapeuti e arte terapeuti delle diverse discipline, che usano il processo creativo a fini terapeutici, quale ponte della relazione intersoggettiva e strumento di esplorazione delle relazioni intrapsichiche individuali.

La proposta è offrire ai partecipanti un tempo-luogo in cui esplorare la dimensione creativa e artistica del movimento e della danza, per affinare i propri strumenti di improvvisazione nell’esperienza del ‘qui e ora’.

Il concetto di improvvisazione rimanda generalmente al paradosso dell’ambivalenza: da una parte la libertà dell’artista nella contingenza dell’atto creativo, dall’altra il riferimento ad approcci metodologici specifici. Le metodologie e tecniche utilizzate sono tratte, per quanto riguarda l’ ‘embodiment’, dallo yoga, dall’aikido e da alcuni stili della danza contemporanea; per quanto riguarda l’improvvisazione vera e propria, saranno utilizzati i sistemi di sperimentazione e osservazione del movimento della Laban Movement Analysis e del Kestenberg Movement Profile, oltre che stimoli provenienti dalla danza contemporanea di ricerca.

Nell’improvvisazione di danza, come in quella musicale, composizione ed esecuzione sono atti inseparabili; durante un’improvvisazione viene mostrato il processo creativo nel momento in cui accade (Sparti, Suoni Inauditi. L’improvvisazione nel jazz e nella vita quotidiana. Il Mulino, Bologna, 2005).

CONTATTI:

colaceelisabetta@gmail.com

telaiodellearti@gmail.com

0039.328.0080095

Come sempre, interessantissimo Recalcati, qui su psicoanalisi e creazione artistica:

Janet Adler, Looking for me

Uno dei primi video di DMT: Janet Adler, una delle pioniere della DMT e della pratica del Movimento Autentico, espone brevemente il suo lavoro con bambini, alcuni dei quali affetti da autismo (altri suoi video su You tube).

Intervista a James Hillman

Da ascoltare, con le orecchie dell’anima..

Nuovo Evento di divulgazione del Progetto europeo LINK:

LINK Project MusicSpace ME 9-09-2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Siete invitati alla lezione universitaria:

LA METODOLOGIA DALCROZIANA: TEORIA E PRATICA 3-10 ANNI 

Relatore
Prof.ssa Adriana Gallicchio (Escuela de Musica, Universidad de los Andes, Venezuela)

il giorno 14 Novembre 2016

all’interno della quale presenterò la Formazione per insegnanti del progetto LINK-Learning In a New Key. Ingaging vulnerable young people in school education.

Ecco la locandina (se ci cliccate sopra, si vede meglio):

seminario_scuolapsflink

 

E’ stato pubblicato il 20 Ottobre, per ora online e poi anche in cartaceo, sulla rivista “Body, Movement and Dance in Psychotherapy”, il mio ultimo articolo, Dance Movement Therapy and developmental trauma: Dissociation and enactment in a clinical case study.

Ecco il link per accedervi:

http://www.tandfonline.com/eprint/VdMQ9hU24VRGn64BKsf2/full

Condivido volentieri pensieri a riguardo:

colaceelisabetta@gmail.com

Grazie!

Intervista a Tina Stromsted

Tina Stromsted è una danza movimento terapeuta, psicoterapeuta e analista junghiana. Ho avuto l’onore e la fortuna di partecipare ad alcuni suoi workshop durante il percorso di Art Therapy Italiana. Incontrarla, per me, è stato davvero importante.

Qui sotto una sua bellissima intervista.